GIUGNO 2021 : il secondo progetto del centenario è dedicato a Mendini e al bellissimo vaso PROUST – numerato – dedicato a collezionisti autentici.

Soli 999 pezzi è un vero oggetto d’arte, un capolavoro per appassionati… una vera poesia!

art: ho sempre pensato che il design sia una disciplina creativa di matrice artistica e poetica. Serve insomma a portare un poco di trascendenza nella nostra società dei consumi, a distinguere tra la funzione e l’emozione, a provocare sorpresa e commuovere con la bellezza dei nostri oggetti.‍

100% make-up Proust: il vaso “Proust”, originariamente realizzato in due esemplari per la mostra a Bonn “Italia-Germania 4-3. Cinquant’anni di design italiano e tedesco” nel 2000, è il centunesimo vaso della collezione “100% Make-Up” di Alessandro Mendini del 1992. È un bell’esempio dell’approccio di uno dei designer più squisitamente “artisti” che hanno lavorato con me nella costruzione del catalogo Alessi. Un amico e un maestro al quale io e la Alessi dobbiamo molto. ” ◆ Alberto Alessi

Il genio di Alessandro Mendini definisce le decorazioni “come i pesci nel mare” poichè esistono anche se non si vedono; sono fondamentali nel loro essere. Ogni decoro rende più vivo e narrativo un oggetto che senza di esso sarebbe solamente uno statico esercizio, seppur funzionale.

Il vaso è realizzato in porcellana bianca e composto da un corpo chiuso alla sommità da un coperchio di forma conoidale.
Il corpo è decorato con decalcomania indelebile applicata mediante cottura. Il coperchio e la base sono decorati in oro zecchino applicato a mano, cotto e spazzolato a freddo dopo la cottura.

vaso in porcellana decorata e oro

https://www.instagram.com/p/CPvqXiaBnd2/

Author adInterni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.